«Il dottore Mario Mignini Renzini non ha espresso quei concetti riportati nell'articolo»

Spettabile redazione,

abbiamo avuto modo di leggere l'articolo dal titolo "Bambini "artificiali" a rischio ipertensione (e non solo)" apparso il giorno 21/9/2018 nel sito notizieprovita.it(https://www.notizieprovita.it/economia-e-vita/bambini-artificiali-a-rischio-ipertensione-e-non-solo/) e nella vostra testata giornalistica La Verità (https://www.laverita.info/bambini-artificiali-a-rischio-ipertensione-e-non-solo-2604581652.html), giornalista Marianna Baroli.

Con la presente vi chiediamo di rimuovere dall'articolo entro mercoledì 26/9/2018 ogni riferimento al Dott. Mario Mignini Renzini che, oltre a non condividere il contenuto del suddetto articolo, non ha espresso alcuno dei concetti riportati né nell'articolo AdnKronos del 2 luglio né in alcuna altra occasione.

Restiamo a disposizione della vostra redazione se è vostro desiderio pubblicare su questo argomento un contenuto scientifico e oggettivo.
In attesa di un vostro cortese riscontro, cordiali saluti.
Dott. Mario Mignini Renzini

Dott. Mario Mignini Renzini
Responsabile UO Ginecologia
Responsabile Clinico

CMR Biogenesi

Istituti Clinici Zucchi - Monza -

Arrestato l’organizzatore della fuga del faccendiere di Mosca dall’Italia
Artem Uss. Nel riquadro, Dmitriy Chirakadze (Ansa)
Dmitriy Chirakadze è il gestore dei sistemi informatici dei tribunali di Putin. Secondo i pm ha predisposto il viaggio in Russia di Uss, che era ai domiciliari nella sua casa di Basiglio in attesa di estradizione negli Usa.
«L’Ue fatta di palazzi lontani e di gelide normative ci trasforma in sonnambuli»
Il fondatore del Censis Giuseppe De Rita (Imagoeconomica)
Il fondatore del Censis Giuseppe De Rita: «Oltre a Meloni e Schlein, le elezioni le ha vinte l’astensione. È un segnale grave. Temi cruciali come ambiente e guerra ridotti a fatti di opinione».
Anche Francesco ha dei dubbi sull’Ia: «Espone al rischio della tecnocrazia»
Papa Francesco (Ansa)
Per il Pontefice, è uno strumento «affascinante e tremendo» che potrebbe portare a una «grande ingiustizia tra ceti sociali dominanti e oppressi». I leader: «Tocca ai ministri del Lavoro stilare un piano per sfruttarla».
Non prendiamo lezioni da chi ritiene che uccidere un feto sia un «diritto»
Emmanuel Macron (Ansa)
Nonostante il ko elettorale Emmanuel Macron cavalca il «no» alla vita. Ma è contro natura.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings