«Il Covid non si batte con il lockdown. Servono vaccini e cure rapide a casa»

«Il Covid non si batte con il lockdown. Servono vaccini e cure rapide a casa»
  • L'infettivologo Pietro Luigi Garavelli: «Chiudere tutto danneggia psiche ed economia. Così, per evitare la malattia, si rischia di morire di paura. Occorrono più informazioni, sieri aggiornati alle mutazioni e trattamento precoce».
  • Oggi il monitoraggio per i nuovi colori e riunione del governo sui divieti dopo Pasqua.

Lo speciale contiene due articoli.

ue recovery italia pnrr
Ursula Von Der Leyen (Ansa)
Per «Il Sole 24 Ore», grazie al Pnrr l’Italia incasserà più di quanto versa a Bruxelles. Sarà una partita di giro per metà e per il resto continueremo a essere contributori netti.
I sostegni alle imprese sono una roulette russa
Giancarlo Giorgetti (Ansa)
Nel decreto Sostegni i fondi da destinare alle imprese colpite da lockdown e limitazioni. Ma la cifra va spartita per un numero imprecisato di richiedenti. Se fossero gli stessi del primo dl, sarebbero appena 200 euro a testa.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie

#LaVeritàAlleSette

alle-7-video
Trending Topics
Change privacy settings