Il consumo di olio crolla di un quarto. Eppure l’Italia continua a importarlo

True
  • In cinque anni l'uso è passato da 12 a 9 chili a testa. Ne va della dieta Mediterranea. Intanto il prezzo sale del 31% e le scorte calano a 185.000 tonnellate.
  • La Xylella è un regalo dell'Europa, ormai pare certo. I mancanti o quanto meno allegri controlli sulle merci d'importazioni nei porti del Nord Europa hanno provocato il contagio.
  • La crisi del comparto è una crisi di identità, di mercato, di domanda, di disorganizzazione del settore che pure vien ampiamente finanziato e che ha alcuni protagonisti inamovibili come l'Unaprol, come Federolio.

Lo speciale contiene tre articoli

L'esercito Libanese a Beirut dopo l'attentato del 14 ottobre (Epa/Ansa)
Spari e lanci di granate hanno sconvolto una manifestazione di Hezbollah a Beirut.
(IStock)
A Philadelphia è vietato portare un panino tedesco in borsa, l'Alabama prescrive di tenere i coni solo in mano. In Connecticut un cetriolo è tale solo se rimbalza e in Nigeria il latte di cocco è bandito: dannoso per il cervello.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings