Questo parametro viene usato per colpevolizzare i cittadini e addossar loro la colpa di basse retribuzioni. Ma i problemi sono strutturali, dal cambio agli investimenti.
La corsa di gas e petrolio non è ancora finita
iStock
Il ministro della Transizione ecologica dice che «l’Italia teme meno di altri» la chiusura dei rubinetti russi. Sarà, ma le tariffe restano alte. E il calo della domanda industriale è un brutto segno. Mentre il prezzo della benzina non è destinato a scendere.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings