Europa, patto di stabilità, Mes e Pnrr. Quando troppe regole rallentano la crescita

True
Europa, patto di stabilità, Mes e Pnrr. Quando troppe regole rallentano la crescita
content.jwplatform.com

Camilla Conti modera il dibattito tra Domenico De Angelis, condirettore generale Banco Bpm, Marco Gay, presidente esecutivo di Zest, Marco Fossataro, chief financial officer del Gruppo Fs e Giuliano Noci, prorettore del Politecnico.

«Sul premierato tiriamo dritto. L’era dei governicchi è finita»
Luca Ciriani (Ansa)
Il ministro Luca Ciriani: «La sinistra senza idee si appoggia alle solite stampelle: pm, Cgil e scrittori che urlano alla dittatura per vendere libri. Separazione delle carriere prima del voto».
Il decreto salva casa in cdm mercoeldì
Matteo Salvini (Ansa)

«Non è assolutamente un condono edilizio, ma un provvedimento per regolarizzare piccole difformità e irregolarità che interessano, secondo il Consiglio nazionale degli ingegneri, quasi l’80% del patrimonio immobiliare». È la rassicurazione del ministero delle Infrastrutture sul decreto salva casa fortemente voluto dal vicepremier leghista Matteo Salvini che mercoledì sarà varato dal consiglio dei ministri e che subito dopo passerà in parlamento.

«Il green alzerà pure il costo del caffè»
Cristina Scocchia (Ansa)
L’ad di Illy Cristina Scocchia: «Oltre alle minacce degli Huthi e alla siccità in Asia, dovremo far fronte agli investimenti richiesti dalle nuove regole Ue. E se Paesi esportatori come l’Etiopia non si adeguano, i flussi migratori cresceranno».
«Azzerare le emissioni abbassando le bollette si può solo con l’atomo»
Giuseppe Zollino (Ansa)
L’esperto di energia candidato alle Europee con Azione Giuseppe Zollino: «Ursula ha fissato obiettivi impossibili perché le serviva il voto dei Verdi».
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings