Il Regime in Redazione in edicola da oggi con La Verità e Panorama

Default Theme

Cuciniamo insieme: crema di patate con cozze e aromatiche

True

Stiamo tornando dalle vacanze e vale la pena sperimentare piatti semplici, ma che ci ricordano i sapori dell'estate. Va per la maggiore il Salento e dalla cucina pugliese – soprattutto barese – ci arriva il gusto eccelso della tiella di riso patate e cozze. Ebbene noi abbiamo deciso di semplificare e vi presentiamo questa crema di patate con cozze e aromatiche. Perché adesso le patate che ancora non si sente il frescolino dell'autunno? Perché le patate sono state appena raccolte e sono saporitissime e perché questa crema potete gustarla anche tiepida. Ricordando che proprio la patata è l'ingrediente indispensabile delle creme di verdure. Non confondetele con le vellutate che si fanno con il roux (farina burro, latte e poi aggiunta di ingredienti), la crema si fa utilizzando la patata come addensante. Questa è facilissima e buonissima. All'opera dunque.

Niente obbligo sotto i 60 euro. La guerra tra clienti con carta e quelli con contante oscura l’obiettivo: limitare le commissioni.
Sulle armi a Kiev l’esecutivo divide Pd e M5s
(Vyacheslav Madiyevskyy/ Ukrinform/Future Publishing via Getty Images)
  • Il governo fa ritirare in Senato l’emendamento al dl Calabria criticato dai dem. In cambio ottiene l’impegno ad approvare il decreto entro fine anno. Evitando di dare pretesti per unire la minoranza, che oggi andrà in ordine sparso. Testo unico della maggioranza.
  • Altro ostacolo dell’Ucraina alla pace: «Fuori i cittadini russi dalla Crimea». Il Vaticano subisce la protesta del Cremlino. Mosca: «Escalation causata dagli Usa».

Lo speciale comprende due articoli.

I frutti dei diktat di Speranza: mazzette alle pompe funebri per vedere i familiari defunti
Saronno, addetti a obitorio ed esequie mostravano le salme ai parenti in cambio di denaro. Una vergogna innescata dai divieti che negavano l’ultimo saluto ai cari.
Iniezioni sicure? L’Ema si sveglia, l’Italia no
Albert Bourla e Nicola Magrini (Ansa)
  • L’agenzia Ue recepisce le indicazioni di Pfizer: Mancano informazioni per garantire che non ci siano rischi nelle somministrazioni a gestanti o donne che allattano e nel mix con gli antinfluenzali. Da noi, però, ministero e Aifa raccomandano di porgere il braccio.
  • L’autorità inglese sferza l’ad di Pfizer. «Frasi fuorvianti sulle dosi ai bimbi». Elon Musk rivoluziona la politica di Twitter: «Stop al filtraggio dei post su virus e punture».

Lo speciale comprende due articoli.

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings