Nagorno Karabakh, entra in gioco Biden. E non è una buona notizia per gli armeni

True
Nagorno Karabakh, entra in gioco Biden. E non è una buona notizia per gli armeni
Joe Biden e Recep Tayyip Erdogan (Ansa)
  • La difficile situazione nella regione contesa tra Armenia e Azerbaigian pone l'incognita di come si muoveranno gli Stati Uniti su questa spinosa questione. Nelle scorse settimane, il nuovo presidenteeletto ha emesso un comunicato stampa, criticando Donald Trump per non aver avviato un'iniziativa diplomatica, volta a risolvere il conflitto.
  • Le attuali tensioni affondano le radici in una turbolenza storica che dura da circa un secolo. La partita è delicata perché si è inserita nel quadro più complesso del difficile equilibrio tra Russia e Turchia.

Lo speciale contiene due articoli.

Uno studio svela le differenze tra Regioni. I costi amministrativi in Campania sono il doppio della media e in Molise 4 volte tanto.

Ai giornali di sinistra serve un Berlusconi. Da quando non c’è più muoiono anche loro
Marina e Pier Silvio Berlusconi (Getty Images)
I media progressisti ossessionati dalla famiglia, fra polemiche insulse e il sogno di un figlio in politica: riavrebbero un bersaglio.
Report Ue contro la Rai? Una bufala
Barbara Floridia, presidente di garanzia della Vigilanza Rai (Imagoeconomica)
«Il Fatto» e «Repubblica» spacciano come studio europeo un testo sull’informazione realizzato da quattro prof italiani. Tra questi c’è un candidato al cda della tv pubblica.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Preferenze Privacy