Ormai siamo all’autismo: 100 canali, una tesi

Ormai siamo all’autismo: 100 canali, una tesi
Lilli Gruber (Ansa)
La pandemia ha esacerbato l’approccio dogmatico dei «buoni», ossia i progressisti: dal vaccino alla politica, è contemplato e accettato un solo orientamento. L’unico spazio concesso al dissenso è quello per ridicolizzarlo nei talk show di Lilli Gruber e soci.
I socialisti blindano Costa al Consiglio. L’Italia può far bingo con l’Ambiente
Roberto Cingolani (Ansa)
Riunioni decisive per stabilire i vertici europei. Resiste Ursula Von der Leyen, ipotesi Raffele Fitto per il Pnrr e Roberto Cingolani al Green. Giorgia Meloni: propongono nomi senza riflettere sul voto. Mattarella: ampia convergenza nelle scelte.
I tedeschi ne pagano 325 per il 41% del vettore, i limiti imposti riducono di pari importo i ricavi. Andrea Giuricin: «Decisione politica».
Il Colle parla di fake news per zittire i dissensi
Sergio Mattarella (Imagoeconomica)
Se mirasse alla correttezza del dibattito, Sergio Mattarella avrebbe criticato pure le bugie ucraine. E quelle sul Covid.
Edicola Verità | la rassegna stampa del 20 giugno

Ecco #EdicolaVerità, la rassegna stampa podcast del 20 giugno con Camilla Conti

Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Preferenze Privacy