Altre ombre sul favore di McCarrick a Roma

  • Dalla rivista «First Things» nuovi sospetti sul caso che spaccò la Papal foundation: nel cda dell'ente l'ex cardinale votò 4 volte per sbloccare il maxi aiuto milionario chiesto dalla Curia per coprire il buco dell'Idi. Ma era già indagato per abusi, e lo sapeva.
  • Fedeli invitati a dire suppliche contro gli «attacchi del maligno» Qualcuno ci ha letto un riferimento al memoriale di Carlo Maria Viganò.

Lo speciale contiene due articoli

Luiz Inácio Lula da Silva (Ansa)

L'ex presidente brasiliano fa ammenda (troppo tardiva) sull'aiuto fornito al terrorista ora in carcere in Italia. L'Eliseo tace invece sull'altro Pac caduto in prescrizione l'8 aprile. Inoltre, il 10 maggio si estingueranno le pene per Maurizio di Marzio, un altro ex Br latitante in Francia. Speriamo che questa volta le cose vadano diversamente. In caso contrario, l'Italia potrebbe continuare a nutrire la speranza di ricevere delle scuse (inutili e tardive) da parte di Emmanuel Macron, Nicolas Sarkozy e altri politici d'Oltralpe.

iStock
Il Giardino di Bomarzo brulica di opere vecchie di secoli, con cui un conte impreziosì le sue terre. Il loro animo fiabesco è intatto.
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings