Troppe regole e restrizioni sui voli: così l'Ue rimane a terra

True
Troppe regole e restrizioni sui voli: così l'Ue rimane a terra

Mentre la mano di Bruxelles si fa sempre più pesante su molte aree produttive (dall'alimentare fino al farmaceutico), il mondo dell'aviazione soffre le eccessive norme europee, che hanno impoverito e depresso il settore senza neppure ridurre la percentuale di incidenti. A causa delle lungaggini burocratiche sono crollate le ore di volo ed è diminuito il numero di aeromobili privati con conseguenze per tutto l'indotto, a partire dalle assicurazioni e dalle officine.

I tank tedeschi nel Donbass ad aprile. «Ma non è un attacco alla Russia»
Getty Images
Polonia e Canada accelerano sui Leopard, Parigi pensa di inviare i Leclerc. Il Cremlino: «La Nato è coinvolta». Rispunta Donald Trump: «Dopo i carri, arriverà l’atomica». Il ministro Guido Crosetto: «Da noi nessun drone all’Ucraina».
L’Fda ignorò i dubbi della funzionaria sul via libera ai richiami per i bimbi
Nel riquadro, Marion Gruber (Getty Images)
Nel 2021, Marion Gruber esponeva le perplessità sulla revisione «iper accelerata» dei sieri. I suoi capi ridimensionarono le sue tesi e la snobbarono, poiché consapevoli che le mail sarebbero state rese pubbliche.

Ospiti della nuova puntata del talk condotto da Daniele Capezzone negli Utopia Studios, Giulio Sottanelli di Azione-Italia Viva e Andrea De Bertoldi di Fratelli d'Italia.

In Uk stop al booster per gli under 50. Da noi resta per tutti
Da febbraio, Londra limiterà le terze dosi ai fragili. Pure Tokyo svolta e declassa il virus. Qui, invece, è ancora corsa al vaccino.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings