Accordo tra Coni e Link Campus: borse di studio per gli atleti migliori

True
Accordo tra Coni e Link Campus: borse di studio per gli atleti migliori

L'obiettivo è quello di favorire la formazione universitaria tramite l'organizzazione e la promozione di programmi dedicati in maniera specifica allo sport. Tra i docenti Franco Frattini,Elisabetta Trenta, Giampiero Massolo,Paola Giannetakis,Mario Pescante e Francesco Paolo Tronca

Favorire la formazione universitaria di atleti, tecnici e dirigenti, tramite l'organizzazione e la promozione di programmi dedicati in maniera specifica allo sport: è l'obiettivo del protocollo d'intesa da poco rinnovato tra il Coni e la Link Campus University. In base all'accordo, di durata quadriennale, l'ateneo garantisce alcune borse di studio in favore di atleti di alto livello, tecnici e dirigenti per ogni anno accademico, mentre da parte sua il Comitato olimpico assicura lo svolgimento di alcuni tirocini curriculari.

Quella con il Coni è solo una delle molte attività avviate dalla Link Campus University, un ateneo italiano con forte vocazione internazionale, che permette ai suoi studenti di specializzarsi in campi professionali all'avanguardia, insegnando ad applicare le conoscenze teoriche per risolvere problemi concreti nel mondo delle imprese e delle istituzioni pubbliche. Link Campus, che ha sede a Roma nel complesso storico del Casale di San Pio V e ha aperto una seconda sede a Napoli, propone percorsi formativi competitivi, per preparare gli studenti a ricoprire anche i ruoli professionali emergenti.

Il Niger sta svendendo il suo petrolio alla Cina
10 ottobre 2023: le truppe francesi lasciano Niamey (Ansa)
  • A corto di liquidità, il governo nigerino ha optato per un prestito della China national petroleum corporation per rimpinguare le proprie casse, con l'intenzione di rimborsare il prestito con le future vendite del greggio estratto dal giacimento di Agadem.
  • Mentre francesi e americani abbandonano il Paese africano, la presenza italiana può contribuire a rafforzare il ruolo dell'Europa nel Sahel e non è cosa da poco per quanto riguarda i flussi migratori.

Lo speciale contiene due articoli.

Negli atenei americani è caccia all’ebreo
Gli scontri tra polizia e studenti universitari a New York il 22 aprile 2024 (Getty Images)
I fan di Hamas hanno il controllo delle università e prendono a bastonate gli studenti per la loro razza: 150 arresti a New York, 100 solo alla Columbia. Accoltellata una docente a Yale. Il professor Davidai: «Sembra il 1938». Trump: «La colpa è tutta di Biden».
Arrestato come «spia di Pechino» l’aiutante di un eurodeputato di Afd
L'europarlamentare di Afd Maximilian Krah (Ansa)
Maximilian Krah: «Se confermato licenzierò Jian Guo». Berlino: «La democrazia è sotto attacco».
La Bce si decide: a giugno giù i tassi
Il vicepresidente della Bce Luis De Guindos (Ansa)
Per il vicepresidente De Guindos il taglio è già un «fatto compiuto». Ma la Germania si mette in mezzo: «Prima dobbiamo essere certi che l’inflazione arrivi al 2%».
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings