Abbiamo 5.000 afgani da sistemare. Meloni: «Coinvolgere i Paesi vicini»

Abbiamo 5.000 afgani da sistemare. Meloni: «Coinvolgere i Paesi vicini»
Ansa
  • Concluso ieri il ponte aereo con Kabul, ora i profughi verranno distribuiti fra i Comuni, ma servono altri soldi. La leader di Fdi posa con Orbán (e sfida la Lega al governo): «L'accoglienza non gravi ancora sull'Europa»
  • I rifugiati in arrivo dall'Afghanistan vengono controllati, fin qui pochissimi i positivi Si sta procedendo con le punture, somministrate con l'aiuto di mediatori culturali

Lo speciale contiene due articoli

La «tecnonatalità» non riempirà le culle vuote
iStock
Il problema demografico arriva sull’«Economist»: il settimanale liberal boccia i bonus economici, ma spinge sull’«invenzione di nuove tecnologie». Una soluzione gradita al primo azionista Exor, che sta investendo in sanità. Ma la via d’uscita è culturale.
Pure l’imam di Torino ridicolizza i censori: «Non studiare Dante è una scelta assurda»
Brahim Baya (Ansa)
Il predicatore antisemita Brahim Baya bolla il caso di Treviso come follia. È la dimostrazione che i primi a farci del male spesso siamo noi.
Mai dire Blackout | Macron e il nichel della Nuova Caledonia

La Cina cerca di ravvivare la domanda interna di beni durevoli, i dazi preventivi di Biden sull’auto elettrica cinese, Macron vuole il nichel della Nuova Caledonia, Ford e Tesla fronteggiano l’aumento dei costi per le batterie, cala il prezzo della benzina negli USA.

Dopo gli Elkann, la faida dei Benetton
Getty Images
Luciano rilascia una surreale intervista per dire che l’azienda di maglioncini ha un buco di 100 milioni, annuncia l’addio e scarica sul manager. Non ha visto nulla come a Genova con il ponte Morandi. Dietro il vittimismo radical chic, scontri familiari all’orizzonte.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings