A Parlamento chiuso risorgono i vitalizi

A Parlamento chiuso risorgono i vitalizi
ANSA
Due giorni fa in un'aula di Montecitorio semideserta, tra chi usciva con gli scatoloni e chi entrava, è andata in scena la rivincita dei vitalizi. Si tratta di un blitz in piena regola di un manipolo di deputati, tra cui Italo Bocchino, che ha vinto un ricorso al Collegio d'appello della Camera che permetterà loro di incassare prima il tanto agognato vitalizio. Se infatti il regolamento approvato nel 2011 prevedeva almeno i 60 anni di età, ora, grazie a questa sentenza si potrà tornare di fatto al regolamento del 1994, con pensioni già a 50 anni. Non solo. I ricorrenti si difendono da possibili nuove riforme del Movimento 5 stelle che tra oggi e domani potrebbe vedere uno dei suoi sullo scranno più alto di Montecitorio.
«Non esiste la musica dei neri o dei bianchi. Se ce n’è una razzista è il rap del ghetto»
Wynton Marsalis (Ansa)
Il trombettista jazz Wynton Marsalis smonta l’equivoco dell’«appropriazione culturale»: «Anche l’Opera è di tutti, mica solo degli italiani».
La Milano di Sala è memoria e inclusione. Basta che le vittime non siano «scomode»
Beppe Sala (Ansa)
Nessuna commemorazione per i dieci italiani innocenti uccisi da due bombe piazzate nel capoluogo lombardo l’8 agosto 1944 dai partigiani. Alcuni consiglieri della Lega avevano chiesto un ricordo ufficiale, ma la giunta dem ha negato ogni onore ai caduti.
«Locke and Key», il finale di stagione di una storia tutt’altro che banale
«Locke and Key» (Netflix)

La serie Netflix il cui successo - in termine di «viralità» - non è stato quel che avrebbe potuto (e, forse, dovuto), ha una sua magia, un modo di approcciarsi alla materia stregonesca non lontano da quello che J. K. Rowling ha inaugurato. Domani, mercoledì 10 agosto, l'ultimo episodio che chiuderà il capitolo.

Erdogan libera il suo ostaggio, l’Italia dorme
Mehmet Ali Ozturk
Con decisionismo diplomatico e cooperazione economica, il leader turco ha fatto scarcerare Mehmet Ali Ozturk, prigioniero per tre anni nelle carceri emiratine. Il nostro Andrea Costantino, invece, resta recluso nell’ambasciata, fra il disinteresse generale.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie

Le perdite di acqua nella rete

Pillole di numeri
Trending Topics
Change privacy settings