Zingaretti, ovvero il ruggito del coniglio

Nicola Zingaretti smentisce i contrasti con Giuseppe Conte e però alla direzione del Pd dice che ora serve una svolta. La frase mi ha ricordato quando, da segretario del partito, Matteo Renzi rassicurò Enrico Letta, garantendo che con il presidente del Consiglio non c'erano conflitti, ma allo stesso modo disse che era necessario cambiare passo. Come sia finita si sa: dopo aver lanciato nel salottino tv di Daria Bignardi l'hashtag #enricostaisereno, il Rottamatore rottamò Sottiletta, facendosi consegnare (...)

Mario Mandzukic (Alessandro Bremec/NurPhoto via Getty Images)
Il croato firma col Milan per un semestre in cambio di 1,8 milioni netti. La stessa strategia applicata a Ibra e ad altri campioni d'esperienza: ormai gli over 30 fisicamente reggono e i club investono in affidabilità.
(Luis Vargas/Anadolu Agency via Getty Images)
Stretto tra un partito estremizzato e la furia dell'America conservatrice, il nuovo presidente sa di potersi permettere poco su immigrazione e nuovi diritti. Quanto al virus e alla Cina, sarà dura archiviare Donald Trump.
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings