piazza affari

Indici ai massimi storici, però la Borsa funziona a due velocità: bene i titoli ad alta capitalizzazione, mentre gli altri stentano. I tassi spingono il settore bancario. Interessanti Iveco, Leonardo, Saipem e Unipol.
Dopo l’annuncio dell’addio a Borsa italiana, il primo titolo sale, il secondo scende. Il listino perde 3 miliardi di capitalizzazione.
Creiamo con Svizzera e Israele una nuova Borsa per le start up
Palazzo Mezzanotte (IStock)
Alle piccole imprese innovative serve un aiuto per attirare capitali privati. Palazzo Chigi dovrebbe lanciare una piattaforma alternativa visto che Piazza Affari è controllata Oltralpe.
Cnh lascia Milano per Wall Street
Ansa
Il gruppo partecipato da Exor, che a sua volta ha scelto la Borsa di Amsterdam, sarà quotato solo a New York. Nel 2022 ben 23 società hanno abbandonato i listini italiani.
Giù gli indici americani, il Ftsemib (-27,6%), il tedesco Dax (-24%) e il francese Cac40 (-22%). E la spirale negativa sembra destinata a continuare. A Piazza Affari bene Algowatt, Saras e Alerion clean power.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Preferenze Privacy