liliana segre

L’odio per gli ebrei non è colpa della destra
Ansa
Per «Repubblica» la scritta antisemita sul portone di una deportata è frutto del clima creato dai sovranisti. Ma è propaganda dividere il mondo tra la sinistra buona e gli altri cattivi: basti pensare al marito di Liliana Segre, antifascista e candidato con il Msi.
Sorpresa, il marito di Liliana Segre si candidò con il Msi di Almirante
Ansa
Nel 1979, Alfredo Belli Paci, coniuge oggi scomparso dell'ex deportata, si mise in lista con la fiamma tricolore. Era un conservatore allarmato dall'avanzata delle sinistre. Poi, per non ferire la moglie, lasciò la politica.
La sinistra fa l’orba sull’antisemitismo e finge di non vedere quello di casa sua
Ansa
Secondo i progressisti, il monopolio dell'odio di ebrei e stranieri ce l'ha la destra: silenzio ipocrita sui fan del Pd nemici di Israele.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings