Tag page

Oggi più del solito le obbligazioni governative americane a lungo termine sono un riparo: buone prospettive anche grazie all'intervento della Fed e al piano di stimoli promesso da Donald Trump, con infrastrutture e meno tasse.
Christine Lagarde (Ansa)
Dopo il disastro in Borsa, il capo economista vicino a Mario Draghi smentisce il presidente Ignazio Visco: «Gli acquisti di titoli di Stato si possono concentrare su un singolo Paese».
Ursula von der Leyen (Ansa)
Christine Lagarde non è Mario Draghi, sfodera una pistola ad acqua invece del bazooka e le Borse crollano: -16,9% a Piazza Affari, una cosa mai vista. Uscita demenziale pure sullo spread, mentre la Corte europea ci multa per gli aiuti al turismo e la Ue ci volta le spalle.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings