Tag page

iStock
I dati dell'Inps sugli aiuti erogati fra marzo e agosto 2020: «Su 556.348 persone assunte con il libretto famiglia, 339.252 sono over 60 che presumibilmente curavano i nipoti».

Quando l'offerta aumenta, i prezzi calano. È quello che è successo al mondo delle baby sitter nel nostro Paese. La colpa, manco a dirlo, è tutta del Covid-19. La pandemia ha infatti creato due condizioni perfette per i clienti di questa professione. Molti italiani hanno perso il lavoro e, allo stesso tempo, molti bimbi sono rimasti a casa da scuola.

Pasquale Tridico (Ansa)
La risposta è arrivata a una mamma in cassa integrazione: «E se lavoro poche ore non ho diritto all'assegno baby sitter».
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Il Covid fa male alle baby sitter

Featured Homepage

Trending Topics

Change privacy settings