Sputnik bussa all’Ema per dividere l’Europa

Sputnik bussa all’Ema per dividere l’Europa
Vladimir Putin (Sefa Karacan/Anadolu Agency via Getty Images)
L'Agenzia del farmaco avvia la revisione dell'antidoto di Vladimir Putin. A chiederne l'accesso nel mercato Ue è un'ex azienda tedesca e ora russa. L'obiettivo è usare le fiale come leva geopolitica. La Commissione: «L' ok non garantirebbe i contratti». Matteo Salvini apre all'India.
Il Csm delle correnti pende ancora a sinistra
(Imagoeconomica)
L’elezione dei membri togati ha sancito una vittoria (risicata) del cartello delle toghe progressiste: eletti 11 consiglieri sui 20 totali. Magistratura indipendente al primo posto con Area per numero di voti (558). Ora mancano i membri laici scelti dal Parlamento.
Ti zittiscono se non sei arcobaleno. Censura della sinistra su Gandolfini
Massimo Gandolfini (Imagoeconomica)
È bastato un articolo dell’«Espresso» per far cancellare un convegno dov’era relatore l’esponente dei pro life. Decisione presa dall’Ordine dei giornalisti lombardo. Che non fa storie quando invita a parlare i paladini Lgbt.
Un report inchioda la stampa italiana. Pechino la sfrutta per farsi gli spot
Xi Jinping (Ansa)
L’Ong Freedom House svela le strategie della propaganda cinese nello Stivale: una rete di bilaterali con nostre agenzie e testate. Coinvolta pure la Rai: «Ha dato agli aiuti Covid di Xi il triplo dello spazio concesso agli Usa».
Dopo la liberazione di Karkhiv la guerra torna in stallo. Il che facilita lo scambio di 300 prigionieri. La posta in gioco resta il Donbass. Giallo sulla chiamata di «un milione di riservisti»: il Cremlino nega. La Finlandia intanto smentisce l’esodo dei russi al suo confine.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings