Tag page

Paolo Landi (Facebook-iStock)
L'esperto di comunicazione Paolo Landi: «Domina il conformismo. Si pensa sia importante chiamare una donna ministra. Qualcuno ci ha fatto credere che il progresso dipenda dalle correzioni formali. Personalmente ne dubito».
Franco La Cecla (iStock)
Lo scrittore invita alla gogna. L'antropologo Franco La Cecla: «Tutti gli uomini stupratori potenziali? Così si cancellano le identità».
iStock
La nuova frontiera dello scontro di genere è la toponomastica. La campagna di «Vanity Fair»: «Mettiamo nomi femminili».
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings