«Sono nata bianca però mi sento nera». La battaglia trans per cambiare pelle

Il «transracialism» è la nuova frontiera dell'identità fluida: «Se si può scegliere il sesso, perché non l'etnia e il colore?». Rachel Dolezal ha pubblicato un'autobiografia, In full color, nella quale conia il termine di transblack e sostiene che come c'è chi nasce nel corpo sbagliato, ebbene, lei è nata nell'etnia sbagliata. Lei è una nera in corpo di bianca e intende battersi per il riconoscimento ufficiale della fluidità razziale perché, ha detto, «il concetto di identità di genere è ormai unanimemente compreso e accettato».
Frederique Constant punta sullo Slimline monolithic manufacture. Rolex osa con un motivo a foglia di palma Tudor rilancia il Black bay chronom, Vacheron Constantin l’Historiques american 1921 che compie 100 anni
Giorgio Bocca (Getty images)
Già negli anni Novanta e Duemila il giornalista prendeva di mira i liberal che si sentono moralmente superiori e hanno la tara dei diritti: «Oggi a essere progressisti sono i ricchi; i poveri sono reazionari»
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Le opere d'arte più costose

Pillole di numeri

Trending Topics

Change privacy settings