«Sono nata bianca però mi sento nera». La battaglia trans per cambiare pelle

«Sono nata bianca però mi sento nera». La battaglia trans per cambiare pelle
WIKIMEDIA COMMONS
Il «transracialism» è la nuova frontiera dell'identità fluida: «Se si può scegliere il sesso, perché non l'etnia e il colore?». Rachel Dolezal ha pubblicato un'autobiografia, In full color, nella quale conia il termine di transblack e sostiene che come c'è chi nasce nel corpo sbagliato, ebbene, lei è nata nell'etnia sbagliata. Lei è una nera in corpo di bianca e intende battersi per il riconoscimento ufficiale della fluidità razziale perché, ha detto, «il concetto di identità di genere è ormai unanimemente compreso e accettato».
La sinistra usa i manganellati per attaccare il governo. Ma delle loro idee se ne frega
Massimo Ammaniti (Ansa)
Massimo Ammaniti insulta gli adulti «fascistoidi»: non ascoltano i ragazzi. Per lui è colpa di una «personalità autoritaria» che «avevano pure i no vax durante la pandemia».
Schlein: «Dalla destra una totale mancanza di senso delle istituzioni»
Elly Schlein (Ansa)
Ma Matteo Salvini contrattacca: «Chi manifesta seguendo le regole non rischia nulla».
Edicola Verità | La rassegna stampa del 1° marzo

Ecco #EdicolaVerità, la rassegna stampa del 1° marzo 2024 con Camilla Conti

A Torino le compagne volevano liberare l’africano stupratore
Ansa
Per l’assalto ai poliziotti fermate cinque donne, l’uomo nell’auto era un violentatore. Intanto il Comune coccola gli antagonisti.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings