Basta col Conte che si crede re

D'accordo, bisognava fermare Matteo Salvini. Perché il capo della Lega non piaceva all'Europa, ai poteri forti e alla compagnia di giro della sinistra e dei suoi giornali. E dunque anche un professorino che fino al giorno prima veniva deriso come il vice dei suoi vicepremier, burattino con i fili nelle mani dei 5 stelle e della Lega, andava bene pur di levarsi dai cosiddetti l'ex ministro dell'Interno. E però, dopo otto mesi di governo giallorosso è chiaro a tutti chi è stato messo a Palazzo Chigi, cioè alla guida dell'Italia nel momento di maggiore difficoltà per il nostro Paese. Se dopo i primi cento, anzi duecento (...)
Cristiano Ronaldo e Andrea Pirlo (Getty images)
Se deve tirare il fiato e non è titolare, CR7 regolarmente resta a casa. È successo col Benevento, match in cui il suo ingresso avrebbe potuto sbloccare l'1-1, e capitava anche con Sarri. Sta alla società esigere più umiltà.
Getty images
A Taranto firma rinviata per dare più tempo a Invitalia. Su Autostrade si pensa a un cambio di strategia nell'accordo con i Benetton.
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings