Pure la Chiesa benedice il governo secondo Matteo e Beppe Grillo

Pure la Chiesa benedice il governo secondo Matteo e Beppe Grillo
Ansa
Il capo dei vescovi, Gualtiero Bassetti, apre a un esecutivo con centrodestra e 5 stelle: «Noi non abbiamo paura di nulla, indichiamo solo il bene comune». La Cei ha capito: arriva dopo Confindustria, ma prima dei grandi giornali.
Da Renato Brunetta, che augurava la morte ai progressisti elitari, agli insulti dem alla «valletta» Mariastella Gelmini. Dai veti dei Verdi sugli ex berlusconiani alla rissa continua Calenda-Fratoianni. La grande ammucchiata di Enrico Letta deve far finta di seppellire il passato.
Conte lancia la sfida a Pd e alleati ma deve resistere alle botte di Grillo
Giuseppe Conte (Imagoeconomica)
Il leader M5s si sfoga sui social. La deroga al secondo mandato fa imbestialire l’Elevato.
Il centrodestra trova l’intesa sul premier
Silvio Berlusconi (Ansa)
Siglato l’accordo sul tema della leadership: l’indicazione tocca al partito che prende più voti. Sembra un via libera a Giorgia Meloni, che oggi riunisce la direzione di Fdi. Viene invece rimandata la questione liste e resta la tensione su molti nodi, dai collegi alle Regionali.
Trame anti italiane dell’accozzaglia dem
Carlo De Benedetti (Imagoeconomica)
Carlo De Benedetti rinnega sé stesso sulla guerra in Ucraina, chiede un nuovo comitato di liberazione nazionale da Giorgia Meloni ed evoca agitazioni nel Dipartimento di Stato americano. Peccato che persino il New York Times lo smentisca: «Si chiama democrazia».
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings