Nelle elezioni indiane trionfa Narendra Modi, il Trump «ante litteram» di Nuova Delhi - La Verità
Home
In primo piano

In viaggio con Resto al Sud: storie di giovani che investono nel Mezzogiorno

Salerno

La prima storia raccontata da «In viaggio con Resto al Sud», il progetto voluto da Invitalia a favore di chi torna nei paesi d'origine per fare impresa, è quella di Anna e Luca, 31 e 34 anni, che hanno aperto un bar ristorante chiamato Amo al Porto Turistico di Marina da Rechi a sud di Salerno.

Anna e Luca hanno avuto esperienze nel settore della ristorazione sempre però lontano da casa, arrivando anche a lavorare all'estero. Ma da sempre il loro desiderio era di tornare nella loro terra.Il progetto, all'inizio, ha incontrato grosse difficoltà, soprattutto per ottenere i finanziamenti necessari, circa 100mila euro, difficili da erogare per una coppia di giovani imprenditori.

Invitalia ha fornito per questo un contributo fondamentale, contribuendo allo sblocco dei fondi necessari per aprire l'attività.Un ristorante bastano sulle ricchezze del mare, il pescato del giorno, i profumi dell'orto, semplicità unita allo stile di Luca, lo chef.L'avventura di Amo è solo all'inizio ma il progetto è quello di diventare punto di riferimento allargando anche la brigata in cucina e creando quindi lavoro in un territorio difficile anche da quel punto di vista

In primo piano

Nell'Italia che cade a pezzi l'unica cosa solida sono le 42 nuove poltrone da sottosegretario

In primo piano

Clandestino picchia due donne senza motivo

Un cittadino del Togo, irregolare e visibilmente su di giri, colpisce con violenza una diciottenne e una signora nel sottopassaggio della stazione di Lecco. Catturato dalla Polfer, è stato subito messo agli arresti domiciliari. E ora, passando per pazzo, la farà franca.