L’Italia crolla, ma Giuseppi pensa alla sua poltrona

Per perdere tempo ci volevano pure gli Stati generali. Sì, Giuseppe Conte non sa più a che commissione votarsi per nascondere l'incapacità di fronteggiare la più insidiosa crisi che dal dopoguerra abbia colpito il Paese. Così ecco spuntare un bel dibattito, che nella Capitale e dintorni si pronuncia con due «b», in quanto una sola non darebbe la sensazione dello spessore della discussione in corso. Sì, un seminario, anzi una tavola rotonda, o per meglio dire un simposio.

La martondela della Val di Non
Dal Trentino al Friuli e al Veneto i prodotti legati al recupero ultimo del suino, quello riassunto con il noto mantra «del maiale non si butta via niente». Avanzi della lavorazione di tagli più nobili avvolti non nel budello ma nel retino che avvolge l'apparato intestinale.
A sinistra Luigi Russolo con il suo "intonarumori" nel 1913 (Getty Images)

Le basi della musica sint-elettronica ebbero origine all'inizio del ventesimo secolo grazie al genio di Luigi Russolo, artista e compositore futurista. Inventò nel 1913 uno strumento in grado di riprodurre suoni artificiali, l'«intonarumori».

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings