L’Europa riapre le scuole, l’Italia no. Azzolina lascia le famiglie nel caos

Le imprese si preparano alla fase due ma l'istruzione rimane alla fase zero: la ripresa resta nel vago. La ministra non si assume responsabilità e scarica ogni decisione sull'ennesima task force di «esperti».
Martino Zanetti (www.hausbrandt.it)
L'industriale del caffè: «Le altre pandemie della storia non hanno fatto questi danni. Molti amici imprenditori, come me, non ne possono più: le chiusure a macchia di leopardo sono inopportune. E si fa troppo terrorismo».
Francesco Landi (Ansa)
Il presidente dei geriatri: «Si può operare in sicurezza anche nelle piscine. Gli italiani devono tornare a fare esercizio fisico».
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings