«L’estremista che uccise mio zio è libero e fa il bullo su Facebook»

Enrico Galmozzi, ex Prima linea, irride la polizia sui social. Il nipote di una vittima lo denuncia. Potito Perruggini aveva 12 anni quando un commando di Prima linea ammazzò a Torino lo zio materno, il brigadiere Giuseppe Ciotta. Era il 12 marzo 1977.
Ansa
Non siamo in guerra né in uno stato di emergenza, eppure vogliono introdurre un lasciapassare che limita pesantemente i nostri diritti basilari. In barba alla «Costituzione più bella del mondo» che tanto esaltano
Cecilia Marogna e Angelo Becciu (Ansa)
Imputati Angelo Becciu e il gruppo dell'Obolo di San Pietro. Il Pontefice ha voluto un tribunale laico per giudicarli
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings