Lealtà e cavalleria oggi sono morti. Ma non possiamo farne a meno

Lealtà e cavalleria oggi sono morti. Ma non possiamo farne a meno
Nel riquadro, J.R.R. Tolkien (Ansa-IStock)
Grazie al genio di Tolkien, e alla fortuna del genere fantasy, i capisaldi del Medioevo sono tornati in auge. E scopriamo che virtù dimenticate come fedeltà e castità sono un faro nella nebbia dei valori annacquati.
«Repubblica» inorridisce: sono tornati abbracci, cene e persino le elezioni
(Ansa)
La lagna sul giornale vedovo della pandemia: «Rimozione troppo veloce, nelle chiese riempiono le acquasantiere». E, soprattutto, Mattarella non ha potuto impedire il voto.
I gufi del virus ora rialzano la testa. Il centrodestra non cada in trappola
Walter Ricciardi e Roberto Speranza (Imagoeconomica)
Guai se gli alleati si limitassero ad aspettare che scada la norma sull’obbligo vaccinale: la aboliscano subito, ridando dignità (e stipendi) a sanitari e personale degli ospedali. Anche sulle mascherine serve più coraggio.
Finite le indagini su Galli e i concorsi
Massimo Galli (Ansa)
Chiusa l’inchiesta sui presunti bandi pilotati alla Statale di Milano: la virostar avrebbe favorito i suoi protégé. Attenuate le accuse, ma si va verso il rinvio a giudizio.
Fontana-Moratti: la palla ai leader nazionali
Letizia Moratti (Imagoeconomica)
Il governatore incontra l’ex sindaco di Milano (che non molla la candidatura) e parla di fiducia incrinata: «Ma deciderò solo dopo il confronto con i vertici». Sullo sfondo, la partita per il Viminale: in cambio di un ritorno al ministero, Salvini cederebbe sul Pirellone.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings