Le pillole di galateo di Petra e Carlo: l'aperitivo

Domenico Arcuri (Ansa)
Otto indagati nell'inchiesta sulle maxi commissioni, tra cui Mario Benotti: avrebbe utilizzato la «conoscenza personale» con l'ad di Invitalia. Che però, secondo Paolo Ielo, è «estraneo».
iStock
Il manager non risponde alla «Verità», ma assicura che è stato il ministero a esigere le «luer lock», più onerose e meno reperibili. Un produttore lo smentisce: «Non sono più precise ed è falso pure che le abbia scelte l'Ue. Così favoriremo i ribassisti dalla Cina».
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings