Nel Recovery tanto gender. In bilico invece l’assegno unico

Il gender gap corre, le famiglie stanno ferme. Accompagnato dall'alibi prediletto dai tempi di Mario Monti («Ce lo chiede l'Europa»), arriva il tir di obblighi imposti da Bruxelles per avere la certezza di ottenere il Recovery fund e sorpassa una delle riforme più attese, quella dell'assegno unico per combattere la denatalità che rischia di finire in coda e di creare squilibri sociali dall'impatto immediato.

Mariastella Gelmini (Elisabetta A. Villa/Getty Images)
Il presidente Massimiliano Fedriga incontra l'esecutivo per superare l'attuale modello. Difficile pensionare i colori, più probabile favorire il tasso di occupazione dei letti rispetto all'indice Rt. Accordo atteso in settimana.
Mario Draghi (Rita Franca/NurPhoto via Getty Images)
  • Super Mario frena e parla di «gradualità». Nessuna novità sul coprifuoco fino a lunedì. Il mondo dei matrimoni si ribella.
  • Mariastella Gelmini, Giancarlo Giorgetti (ma anche la renziana Elena Bonetti) volevano anticipare la cabina di regia.

Lo speciale contiene due articoli.

In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings