La Lezzi vuole più tasse per chi abita al Nord - La Verità
Home
In primo piano

La Lezzi vuole più tasse per chi abita al Nord

Ansa

La ministra grillina del Mezzogiorno scrive alla deputata leghista Barbara Saltamartini riguardo le Zes, zone economiche agevolate: «Non devono essere estese a Settentrione, non fate l'emendamento». Il prossimo sgambetto sarà silurare Edoardo Rixi come Armando Siri.
In primo piano

Italia viva fa secco il Pd: «Vuole le tasse»

Ansa

La seconda giornata della Leopolda è dedicata alla rassegna delle nuove truppe. Matteo Renzi ascolta, gongola e presenta il simbolo. E lascia la zarina Maria Elena Boschi mentire sugli ex compagni: «Noi le imposte le abbiamo sempre abbassate ed eviteremo che le alzino».
In primo piano

Il governo soffia sull’odio sociale per spremere tutte le partite Iva

Ansa

Giuseppe Conte smantella il regime forfettario per gli autonomi, poi risponde alle critiche: «Non possiamo tagliare loro le tasse, sono privilegiati». Il solito modo per creare confusione e mettere le categorie una contro l'altra.
In primo piano

Le nuove tasse fregano le nostre Pmi mentre aiutano le imprese straniere

Ansa

  • La stangata su plastica e zucchero danneggerà le piccole realtà: il comparto succhi e bibite ha già perso il 20% in dieci anni. Rivolta nel settore giochi: «Dovremo licenziare centinaia di persone. Possibili iniziative legali».
  • Il balzello del 3% sui ricavi delle vendite è un'Iva mascherata e finirà per danneggiare gli artigiani che usano Internet per esportare. I colossi, invece, reggeranno la botta.

Lo speciale contiene due articoli.

In primo piano

Il Conte bis è già agonizzante. Renzi attacca su quota 100, Di Maio rincara sui contanti

Ansa

Dopo appena 44 giorni, la maggioranza è alla frutta. Italia viva è pronta a presentare decine di emendamenti alla manovra. Il M5s vuole far saltare l'obbligo del pos.
In primo piano

E sulla manovra sarà Vietnam in Aula

Getty

Il decreto fiscale è in fase di riscrittura da martedì notte e forse arriverà in Consiglio dei ministri solo lunedì. Ma è in Parlamento che diventerà palese la guerra nella maggioranza. Una lotta per bande tra dem, Leu, grillini e renziani per tassare l'elettorato altrui.
In primo piano

Sì alla stangata sullo zucchero. Partenza con il balzello sulle bibite

Ansa

Passa l'idea di Lorenzo Fioramonti: la sugar tax sarà in vigore da metà 2020. Attesi 200 milioni di entrate in sei mesi. La misura apre un altro fronte nella maggioranza: Italia viva si oppone. E si è già rivelata un flop in Inghilterra.
In primo piano

La guerra al contante rischia di diventare un salasso per il fisco

iStock

Più persone useranno le carte e più soldi dovrà sborsare lo Stato con il «cashback». Un paradosso che cela nuove, possibili, tasse.
In primo piano

Ma quali tagli: 12,7 miliardi di nuove tasse

Il premier si vanta di aver ridotto la pressione fiscale, ma i numeri raccontano l'opposto: l'imposizione aumenta, e il mantra della «rimodulazione» nasconde i soliti rincari. Come non bastasse, arrivano più burocrazia e altre zavorre per le partite Iva.
In primo piano

Iniettati altri 350 milioni in Alitalia. Pagamenti statali, tempi più lunghi

Ansa

Niente conto dedicato per i professionisti. Agli evasori 8 anni di carcere. Imu sulle trivelle.