La grana «Sole 24 Ore» sparisce dalla campagna elettorale di Confindustria

True
La grana «Sole 24 Ore» sparisce dalla campagna elettorale di Confindustria
Roberto Napoletano (Ansa)
  • L'emergenza Coronavirus ha rischiato di far slittare la decisione dei saggi sui contendenti per la poltrona di Vincenzo Boccia. Carlo Bonomi è sempre in vantaggio, ma anche Licia Mattioli sta allungando le distanze su Giuseppe Pasini.
  • Poco spazio nei programmi al quotidiano di viale Monterosa. La vicepresidente piemontese è quella che dedica più parole al giornale diretto da Fabio Tamburini prossimo al cambio di formato in edicola.
  • L'ex direttore Roberto Napoletano contesta la costituzione delle parti civili a processo e intanto esce il suo nuovo libro «La Grande Balla».

Lo speciale contiene tre articoli

«La Ue che fa guerra al vino tradisce il mercato comune»
Lamberto Frescobaldi
Il capo dell’associazione di categoria, Lamberto Frescobaldi: «Col via libera alle etichette dissuasive Bruxelles ha sposato acriticamente le posizioni ideologiche dell’Oms. Ma il settore non è in crisi».
Dai robot ai pannelli. La «transizione 5.0» punta a spezzare i vincoli con Pechino
Adolfo Urso (Ansa)
Il piano, che guarda alle pmi che trascinano il nostro export, offre aiuti per chi installa impianti fotovoltaici made in Ue.
La burocrazia della Ue intralciapersino i propri obiettivi «green»
Ursula Von der Leyen (Ansa)
  • I 6,3 miliardi di crediti di imposta per gli interventi verdi a cui le aziende potrebbero accedere nel 2024 e nel 2025 sono soggetti a condizioni e vincoli tra i quali è quasi impossibile orientarsi. Tra le altre cose, bisognerà certificare in anticipo (con calcoli molto teorici) i risparmi energetici connessi agli investimenti. Il diluvio di pratiche richiesto da Bruxelles sta scoraggiando gli imprenditori dal fare domanda.
  • Regole e controlli. Vietato il cumulo con i vecchi incentivi.

Lo speciale comprende due articoli.

Pressione, colesterolo, glicemia. I nuovi parametri trasformano i sani in malati
(iStock)
  • La soglia di pericolosità di alcuni valori del sangue è stata abbassata da commissioni di «esperti» che erano consulenti di Big Pharma. Così la popolazione «a rischio» è triplicata e la vendita di medicinali è aumentata.
  • Il cardiologo Marco Bobbio: «Stanno spingendo pure chi sta bene a comprare farmaci». «L’obiettivo è generare ansia. Chi redige le linee guida è spesso in conflitto d’interessi. E i medici si adeguano».
  • Allarme diabete. Stile di vita e alimentazione possono evitarci le terapie.
  • Allarme Osteoporosi. Troppa ossessione per la densità ossea nelle donne anziane.

Lo speciale comprende quattro articoli.

Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings