Il super ministero di Spadafora. In un anno assunte 81 persone

True

Il ministro per le politiche giovanili e lo sport ha un ruolo sempre più centrale nel governo di Giuseppe Conte. Anche grazie a un'occupazione del potere che ha portato avanti da vero democristiano negli ultimi mesi di governo. Ha ingrandito la struttura centrale e ha piazzato i suoi uomini in posizioni strategiche, senza contare le consulenze.

Nicola Zingaretti (S.Granati/Corbis/Getty Images)
Dal caso D'Urso alle quote rosa, il segretario attaccato dai suoi. Se il logoramento continua arriverà dimissionario all'Assemblea.
Vincenzo Spadafora (Getty Images)
I pentastellati esclusi dalle nomine rumoreggiano. Stefano Buffagni sospetta lo sgambetto di Vito Crimi. Vincenzo Spadafora smentisce l'approdo a «L'alternativa c'è», ma è deluso. E Giggino prepara la svolta moderata con Giuseppe Conte.
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings