Il braccio destro del commissario messo a gestire un affare miliardario

Il dirigente era il responsabile della maxi fornitura dalla Cina ma in azienda viene descritto come un mero esecutore di ordini
Lisa Ferrarini (Ansa)
Disputa fra la controllata del Mef (assieme al re della bresaola, Pini) e il gruppo Intesa per il concordato preventivo del colosso alimentare emiliano. Sullo sfondo, velieri da 20 metri e società cipriote con nomi porno
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings