Giulio Tremonti: «L’Italia? Ha un ruolo da centralinista»

Giulio Tremonti: «L’Italia? Ha un ruolo da centralinista»
Giulio Tremonti (Getty Images)
L'economista: «Siamo marginali. Come mostra la crisi afgana, non abbiamo chance di mediare tra le superpotenze. Servirebbe un leader politico non un governo che non ha il green pass per governare».
Ministro, adesso si lanci senza il paracadute
Roberto Speranza (Imagoeconomica)
L’inquilino di Lungotevere Ripa sarà catapultato come capolista in Campania. Troppo comodo incassare un seggio sicuro dopo tre anni di editti pandemici: se è stato tanto bravo, l’ex assessore rinunci alla vittoria a tavolino e misuri il suo consenso.
Il leader fa piazza pulita della minoranza (Luca Lotti, Stefano Ceccanti, Alessia Morani e Valeria Fedeli) e sfotte: «Avrei potuto imporre i miei». Posto garantito a Carlo Cottarelli e Marco Bentivogli. Piero Fassino paracadutato in Veneto, Dario Franceschini in Campania.
Letta accelera sul fine vita. Del Pd
Enrico Letta (Getty Images)
Dopo il disastro delle alleanze, il segretario fa esplodere il partito con le liste. Arruolato Andrea Crisanti, da sempre critico contro il ministro della Salute esaltato il giorno prima dal Nipote. Consumate vendette e rese dei conti: fuori o a rischio molti big, da Luca Lotti a Stefano Ceccanti, da Alessia Morani a Enzo Amendola. Monica Cirinnà furiosa per il seggio difficile.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings