«Felicità è una bibita ghiacciata sapendo di essere un sopravvissuto»

Michele Vitiello, l'ingegnere guarito dopo due settimane in coma a Brescia: «È un morbo pericoloso, feroce. Ti fa sentire impotente. Ho faticato a rendermene conto. Ho avuto paura al risveglio, leggendo i referti, le complicanze».
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings