E Mussolini gridò al suo assassino: «Sparami al petto»

E Mussolini gridò al suo assassino: «Sparami al petto»
Ansa
In un libro la ricostruzione inedita di come morirono il Duce e Claretta Petacci, raccontata dall'autista del commando partigiano.
L'intrigo del gas nel Baltico avvicina la guerra totale
Vladimir Putin (Mikhail Svetlov/Getty Images)
  • La Danimarca cita espressamente la Russia come autrice del danneggiamento, ma non è chiaro perché Mosca avrebbe dovuto distruggere una sua arma di ricatto. Il Cremlino nega e rilancia un video «sospetto» di Joe Biden.
  • Le compagnie di navigazione non potranno trasportare greggio russo quotato oltre un certo prezzo. Scettiche Cipro e Grecia, ma l’Ue promette loro di togliere altri divieti.

Lo speciale comprende due articoli.

De Luca, l’ultima sparata: diventare segretario del Pd. «Basta con questi fighetti»
Vincenzo De Luca (Ansa)
Il governatore campano potrebbe provare la scalata al Nazareno nel post Letta. L’appello-manifesto sui social: «Non si vede gente che conosca cos’è la fatica...».
Per riformare finalmente il Paese chi si fida dell’inciucino con Renzi?
Matteo Renzi e Carlo Calenda (Ansa)
Con i 30 voti di Azione-Iv si potrebbe sconfiggere il partito delle manette al Csm, rifare la legge elettorale, rilanciare l’autonomia, varare la Commissione d’inchiesta sulla pandemia. E sulla Carta...
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings