Su Disney+ il film sullo «Strangolatore di Boston»

True
Su Disney+ il film sullo «Strangolatore di Boston»
«Lo Strangolatore di Boston» (Disney+)

La pellicola, con Keira Knightley e Carrie Coon protagoniste, ripercorre il caso attraverso gli occhi delle due giornaliste Loretta McLaughlin e Jean Cole, senza indugiare sulla violenza e la brutalità dei fatti. «Non volevo cedere al sensazionalismo o mostrare violenza gratuita. Il mio obiettivo era quello di umanizzare le vittime, non di trattarle con mancanza di tatto», ha spiegato il regista Matt Ruskin.

«L’Ue fatta di palazzi lontani e di gelide normative ci trasforma in sonnambuli»
Il fondatore del Censis Giuseppe De Rita (Imagoeconomica)
Il fondatore del Censis Giuseppe De Rita: «Oltre a Meloni e Schlein, le elezioni le ha vinte l’astensione. È un segnale grave. Temi cruciali come ambiente e guerra ridotti a fatti di opinione».
Anche Francesco ha dei dubbi sull’Ia: «Espone al rischio della tecnocrazia»
Papa Francesco (Ansa)
Per il Pontefice, è uno strumento «affascinante e tremendo» che potrebbe portare a una «grande ingiustizia tra ceti sociali dominanti e oppressi». I leader: «Tocca ai ministri del Lavoro stilare un piano per sfruttarla».
Non prendiamo lezioni da chi ritiene che uccidere un feto sia un «diritto»
Emmanuel Macron (Ansa)
Nonostante il ko elettorale Emmanuel Macron cavalca il «no» alla vita. Ma è contro natura.
Vince la Meloni: colpo di spugna sull’aborto
Giorgia Meloni (Getty Images)
Schiaffo all’Eliseo, il termine non compare nella dichiarazione finale del summit a Savelletri che ha visto per la prima volta la partecipazione di un Papa (protagonista di numerosi bilaterali). Sugli impegni per donne e gruppi Lgbt ha prevalso il buonsenso.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings