Dal caso Todini al conflitto di interessi di Costamagna. Tutti i nodi del Progetto Italia

True
  • La realizzazione del maxi polo delle costruzioni resta appesa alla decisione del tribunale di Roma sul concordato preventivo di Astaldi, così l'idea promossa da Piero Salini va avanti a rilento. Tesoro e Cassa depositi e prestiti non trovano ancora la quadra. Anche gli istituti di credito vogliono avere rassicurazioni. Il prossimo cda di via Goito sarà solo consultivo. Sulla partita si muove il ministro dell'Economia Giovanni Tria affiancato da Claudia Bugno.
  • Nel 2010 il patron di Salini Costruzioni acquistò l'azienda dell'ex numero uno di Poste Italiane per poi rivenderla nel 2016 con la benedizione politica di Matteo Renzi. L'acquisizione ha garantito una leva per acquisire Impregilo.
  • L'ex presidente di Cdp è nel board di Athena Partecipazioni, la cassaforte di Salini. Alle banche piacerebbe un uomo al vertice come Gaetano Miccichè.

Lo speciale contiene tre articoli

Giuseppe Conte e Roberto Speranza (Ansa)
Rileggere dieci mesi di promesse, puntualmente rimangiate, aiuta a capire chi sia l'avvocato. Che giurava: «Non ci saranno altri lockdown e nessuno verrà lasciato solo». Dopodiché ha rimesso in ginocchio il Paese.
Ansa
La diretta Facebook del premier ha svilito l'Aula. È servita a creare fumo sul caso Paladino e a negare l'evidenza sul Mes.
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings