Il Paese soffriva, questi si scannavano

Il Paese soffriva, questi si scannavano
Nicola Magrini, ex direttore generale dell'Aifa (Ansa)
Dopo i veleni tra Sandra Zampa e Silvio Brusaferro, la deposizione di PierpaoloSileri fa emergere la guerra intestina che si consumava nel Palazzo durante la pandemia. Quelle di Giuseppe Conte erano favole, la commissione d’inchiesta ora è necessaria.
Veronelli, iniziatore della telecucina italiana
Luigi Veronelli (Getty Images)
Fu negli anni Settanta con il popolarissimo «A tavola alle 7», a fianco dell’attrice «cuoca» Ave Ninchi, che avvenne la definitiva consacrazione del giornalista nel pantheon degli esperti di enogastronomia. Sempre puntando a qualità del prodotto e al contesto.
La serie A apre alle offerte dei fondi
Lorenzo Casini (Ansa)
Sarà nominato un advisor (Lazard?) per decidere sulle proposte arrivate. Spunta Oaktree, che è già in ballo con un prestito sull’Inter. Rds e Triboo in campo per la radio.
Piero Chiambretti: «I grandi critici tv non spostano un telespettatore»
Piero Chiambretti (Ansa)
«L’Italia ormai è un paese di maleducati. Ai bimbi nel mio show non ho imposto nulla. Pier Silvio Berlusconi? È come un figlio».
Richiesti 6 anni per Profumo e Viola. Parte la caccia al tesoro del Monte
Alessandro Profumo (Getty Images)
In appello il pg: condannate gli ex vertici di Mps imputati per falso in bilancio. Intanto Francesco Gaetano Caltagirone punta a un risarcimento di 741 milioni per gli investimenti tra il 2006 e il 2011. Ma dimentica che era vicepresidente.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings