Effemeridi: dal terremoto di Foggia al caso Terri Schiavo

True
Effemeridi: dal terremoto di Foggia al caso Terri Schiavo
Manifestazione a favore dell'eutanasia per Terri Schiavo, morta il 31 marzo 2005 (Getty Images)

Dal 20 marzo al 2 aprile: A Foggia 2.000 morti per il sisma, alle Fosse Ardeatine 335 fucilati. Muore Terri Schiavo. Hailé Selassié diventa imperatore d'Etiopia. Nasce il governo Tambroni.

La maggioranza archivia le tensioni sul ddl autonomia: «Non c’è nessuna fronda»
Attilio Fontana e Luca Zaia (Ansa)
  • Fi smorza la polemica innescata dal governatore calabrese. Zaia e Fontana brindano. Musumeci: «Il Sud smetta di piangere». E il M5s chiede a Mattarella di non firmare.
  • Si tratta dei «residui passivi» che le Regioni più ricche ora restituiscono allo Stato. In futuro potrebbero finire in un «vaso trasparente» prima di essere distribuiti.

Lo speciale contiene due articoli.

Il Papa processa Viganò: «Scisma»
Carlo Maria Viganò (Imagoeconomica)

Convocato dall’ex Sant’Uffizio: «Il prelato ha negato la legittimità di Francesco e rifiuta il Concilio Vaticano II». La risposta del monsignore che ha accusato il Pontefice di coprire McCarrick, il cardinale abusatore di seminaristi: «Per me è un onore».

L’Italia è già spaccata a metà su tutto. Con la nuova legge si potrà rimediare
Giorgia Meloni (Getty Images)
Le proteste dell’opposizione non possono nascondere la realtà: Mezzogiorno indietro su lavoro, scuola e sanità. La riforma impedirà ai ras locali, come Emiliano e De Luca, di scaricare le loro colpe.
Il modello svedese per ridurre i danni da fumo funziona, ma Ue e Oms lo ignorano
Un negozio di snus in Svezia. Nel riquadro in alto a destra lo psicologo clinico svedese Karl Fagerström

La Svezia è vicina a diventare il primo Paese europeo «smoke free» grazie alle politiche adottate dal governo che ha deciso di puntare forte sulla riduzione del danno, alzando le tasse sulle sigarette tradizionali e abbassando quelle sullo snus, le bustine di tabacco umido che l'Europa ha messo al bando nel resto dell'Unione. «Alcuni governi e organizzazioni non sono dipendenti dalla nicotina, ma dai soldi» spiega lo psicologo clinico Karl Fagerström.

Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Preferenze Privacy