Un esercito di sottomessi alla mascherina

Un esercito di sottomessi alla mascherina
Ansa
Molti italiani hanno deciso di tenere il viso coperto anche se la legge non glielo impone più. Una forma di asservimento sanitario prodotto dallo stato di emergenza infinito. Ma, oltre alla faccia, l'individuo perde la personalità, diventando un burattino del potere.
«Repubblica» inorridisce: sono tornati abbracci, cene e persino le elezioni
(Ansa)
La lagna sul giornale vedovo della pandemia: «Rimozione troppo veloce, nelle chiese riempiono le acquasantiere». E, soprattutto, Mattarella non ha potuto impedire il voto.
I gufi del virus ora rialzano la testa. Il centrodestra non cada in trappola
Walter Ricciardi e Roberto Speranza (Imagoeconomica)
Guai se gli alleati si limitassero ad aspettare che scada la norma sull’obbligo vaccinale: la aboliscano subito, ridando dignità (e stipendi) a sanitari e personale degli ospedali. Anche sulle mascherine serve più coraggio.
Finite le indagini su Galli e i concorsi
Massimo Galli (Ansa)
Chiusa l’inchiesta sui presunti bandi pilotati alla Statale di Milano: la virostar avrebbe favorito i suoi protégé. Attenuate le accuse, ma si va verso il rinvio a giudizio.
Fontana-Moratti: la palla ai leader nazionali
Letizia Moratti (Imagoeconomica)
Il governatore incontra l’ex sindaco di Milano (che non molla la candidatura) e parla di fiducia incrinata: «Ma deciderò solo dopo il confronto con i vertici». Sullo sfondo, la partita per il Viminale: in cambio di un ritorno al ministero, Salvini cederebbe sul Pirellone.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings