Trojan Condoms pubblica un libro di ricette

True
Trojan Condoms pubblica un libro di ricette
Trojan

Se il 18 maggio per l'Italia segna un ritorno - seppure parziale - alla normalità, gli Stati Uniti restano in quarantena, nonostante le pressioni da parte dei cittadini e la volontà del presidente Trump di seguire il consiglio del magnate di Tesla Elon Musk e riaprire il prima possibile. Trojan, azienda leader nel commercio di profilattici ha così pensato di aiutare tutte le coppie che stanno trascorrendo insieme questi mesi pubblicando un libro di ricette. Sì, avete sentito bene. Il volume si intitola Rising Time ed è scaricabile gratuitamente nel suo formato digitale su Amazon.

Trojan, che rappresenta il 70,5% del mercato dei contraccettivi, ha dato vita a un divertentissimo volume lungo - indovina un po' - 69 pagine con 25 deliziose ricette a base di carboidrati. «Questo libro è dedicato a tutte quelle coppie in quarantena che decidono di passare il loro tempo facendo del pane» legge la prefazione del libro. «Questo libro è per ricordare a quelle coppie che i tempo che trascorrono a fare il pane insieme potrebbero spenderlo facendo sesso, che - con un preservativo - è uno dei modi migliori, più sicuri e più sexy di passare il tempo insieme». Le ricette sono abbinate un diversi modelli di preservativi firmati Trojan e sono divise in tre sezioni: «quickies» ovvero quelle che richiedono il minor tempo di lievitazione (dai cinque minuti alle due ore), «afternoon delight» dalle tre alle sei ore e «all nighters».

Ogni ricetta è basata su giochi di parole come gli «xxl breadsticks» da abbinare ai preservativi «magnum» per cui Trojan è diventata celebre, la pagnotta intrecciata «knot without a condom» per ricordare l'importanza di fare sesso sicuro e «great in the (potato) sack» il pane con le patate che fa il verso alla frase usata per complimentare qualcuno sulle sue prodezze in camera da letto.

La risposta al libro è stata immediata e in tanti chiedono una versione stampata del volume. Ma Trojan non ha pensato solo alle coppie in quarantena. Per celebrare la pubblicazione del libro l'azienda ha donato 50.000 pasti ai più bisognosi attraverso l'ente benefico Feeding America.

Pagamenti e ricorsi. Ancora pasticci sulle multe ai no vax
Orazio Schillaci (Ansa)
Gli avvocati: «La nota del fisco non è legge: chi ha avuto gli avvisi è tenuto a sborsare». Dubbi pure sui termini per le impugnazioni.
Pfizergate, gli esperimenti sospetti diventano un caso politico negli Usa
(Getty Images)
Project veritas pubblica un video con le rivelazioni sconcertanti di un funzionario.
L’avvocato della task force di Liberum Luis Maria Pardo: «Chiedendo di desecretare un dossier del Cts che metteva ko la card sono stati costretti a levarla. Mentre sui vaccini abbiamo individuato i lotti che hanno fatto morti in tutta l’Ue».
Danni da vaccino, primi risarcimenti
(Getty Images)

Dopo la prima dose, una friulana di 65 anni è stata colpita da un’ischemia che l’ha lasciata semiparalizzata: le è stata riconosciuta un’indennità di 913 euro al mese. Una cifra irrisoria per la sua infermità, ma che apre la strada: stabilito il principio di correlazione. Team di avvocati spagnoli: «Certi lotti di fiale hanno fatto centinaia di morti, pure in Italia».

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings