maria elena boschi etruria

Maxi consulenze affidate da Etruria. Papà Boschi a giudizio per bancarotta
Ansa
Nel mirino il contratto da 1,9 milioni con Bain. E Maria Elena aveva accusato: «Sciacalli».
Ma quali scuse pretende la Boschi dopo i disastri del papà in Etruria?
Getty Images

Oggi dobbiamo chiedere scusa a Maria Elena Boschi. Lo ha chiesto lei, in una cinguettante intervista a Repubblica, a corredo delle notizie sul fallimento della Popolare di Bari. Alla giornalista che le domandava se, con il senno di poi, dovesse fare autocritica e avesse qualche conflitto d'interessi da rimproverarsi, l'ex ministro delle Riforme ha rovesciato la frittata, spiegando che semmai, a dover chiedere scusa sono altri. Sintetizziamo in breve il pensiero della deputata di Italia viva. «La mia famiglia ha pagato un prezzo altissimo e ingiusto. Mio padre è stato massacrato mediaticamente, anche se i procedimenti hanno sempre visto archiviate (...)

Vertici assolti per i Bond di Etruria.
Nubi sul filone principale per il crac
Ansa
Nel procedimento sulle obbligazioni che hanno rovinato oltre 4.000 persone vengono condannati quattro funzionari e assolti i dirigenti. Con questa linea festeggeranno pure gli imputati nel processo per bancarotta.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings