ginecologia

Obiezione di coscienza sotto attacco con il nuovo codice deontologico
iStock
Il testo, aggiornato dalla più grande associazione mondiale di dottori, indica «l’obbligo etico di ridurre al minimo l’interruzione delle cure per non discriminare i pazienti». Ma così l’autonomia dei camici bianchi è a rischio.
Ricerca italiana conferma i sospetti. Ciclo alterato dopo la vaccinazione
Antonio Simone Laganà (IStock)
La reazione è comune, ma non è citata al momento della profilassi. Il coordinatore dello studio Antonio Simone Laganà: «Irregolarità a seguito della seconda dose quasi nel 70% della platea. Nel 50% dei casi gli effetti sono scomparsi in 2 mesi».
Nelle sale parto, ogni tre giorni un bebè è vittima della malasanità
Ansa
Negli ultimi 7 anni nei reparti di ostetricia e ginecologia sono stati segnalati ben 900 casi: danni cerebrali, invalidità e decessi. Ottenuti risarcimenti milionari per «negligenza, imprudenza e imperizia» dei medici.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings