centrodestra

La guerra fra la Moratti e Fontana danneggia il centrodestra e il Paese
Letizia Moratti (Ansa)
Le liti su chi sarà il candidato alle prossime regionali, sulla carta già vinte, rischiano di trasformare il trionfo annunciato in una disfatta e gettano ombre sulla tenuta del prossimo esecutivo.
I gufi del virus ora rialzano la testa. Il centrodestra non cada in trappola
Walter Ricciardi e Roberto Speranza (Imagoeconomica)
Guai se gli alleati si limitassero ad aspettare che scada la norma sull’obbligo vaccinale: la aboliscano subito, ridando dignità (e stipendi) a sanitari e personale degli ospedali. Anche sulle mascherine serve più coraggio.
Il voto ci ha allontanato dal baratro dei «diritti» all’aborto e a nozze gay
(Imagoeconomica)
Unioni civili e legge 194 non saranno toccate. Ed è un bene. Le coppie arcobaleno non verranno equiparate a quelle etero e sposate. E la morte di tanti innocenti potrà essere scongiurata facendo sentire il battito del feto.
La maledizione di Silvio colpisce ancora chi lo lascia. Lui cerca una poltrona vip
Renato Brunetta, Mara Carfagna e Mariastella Gelmini (Ansa)
  • Per Gelmini, Carfagna e Brunetta lo stesso destino toccato a Fini: cancellati. Invece il Cav torna a Palazzo Madama dopo l’estromissione del 2013. Conferme per tutti i big.
  • Schifani conquista la Regione Sicilia, la Chinnici (Pd) solo terza. Cateno De Luca si consola con due seggi in Parlamento per il suo partito personale.

Lo speciale contiene due articoli.

«Se sei di destra sparisci dalla tv»
Pino Insegno (Ansa)
L’attore Pino Insegno linciato sui social per aver introdotto Giorgia Meloni sul palco di Roma: «Gli hater fanno ridere, per le mie idee però ho pagato. A molti colleghi questo coraggio manca».
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings