La sanità italiana spende 1.922 euro a cittadino, quella tedesca il doppio

True

Nel 2017, dicono i dati Eurostat, i fondi pubblici sono stati di 117,7 miliardi di euro. Una cifra ben lontana dai 232,7 miliardi della Germania (dove però i cittadini sono 80 milioni), dai 184 della Francia (che invece ha più o meno gli stessi abitanti dell'Italia: 60 milioni) e dai 173,7 del Regno Unito. Dopo di noi c'è la Spagna, la cui spesa sanitaria è ferma a 69,4 miliardi di euro (per 46 milioni di persone). La Penisola vince però la classifica dell'efficienza.

La «tecnonatalità» non riempirà le culle vuote
iStock
Il problema demografico arriva sull’«Economist»: il settimanale liberal boccia i bonus economici, ma spinge sull’«invenzione di nuove tecnologie». Una soluzione gradita al primo azionista Exor, che sta investendo in sanità. Ma la via d’uscita è culturale.
Pure l’imam di Torino ridicolizza i censori: «Non studiare Dante è una scelta assurda»
Brahim Baya (Ansa)
Il predicatore antisemita Brahim Baya bolla il caso di Treviso come follia. È la dimostrazione che i primi a farci del male spesso siamo noi.
Mai dire Blackout | Macron e il nichel della Nuova Caledonia

La Cina cerca di ravvivare la domanda interna di beni durevoli, i dazi preventivi di Biden sull’auto elettrica cinese, Macron vuole il nichel della Nuova Caledonia, Ford e Tesla fronteggiano l’aumento dei costi per le batterie, cala il prezzo della benzina negli USA.

Dopo gli Elkann, la faida dei Benetton
Getty Images
Luciano rilascia una surreale intervista per dire che l’azienda di maglioncini ha un buco di 100 milioni, annuncia l’addio e scarica sul manager. Non ha visto nulla come a Genova con il ponte Morandi. Dietro il vittimismo radical chic, scontri familiari all’orizzonte.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings