Le grinfie di Renzi sul gioiello dell’energia

Il Bullo approfitta della distrazione di massa per cambiare i vertici della multiutility controllata da Brescia e Milano. Al posto dell'attuale ad spinge per Renato Mazzoncini, che ai suoi tempi ha portato in Ferrovie. Giuseppe Sala mostra indipendenza però si piegherà.
Eugenio Giani (getty images)
L’agenzia di protezione ambientale sapeva delle aree inquinate, ma per cinque mesi non rivelò i dati Il caso degli scarti tossici dei conciatori arriva in Parlamento: usati per la pista dell’aeroporto di Pisa
Dario Franceschini (Ansa)
Il governo conferma 29 progetti da finanziare tutti in deficit per un totale di 30 miliardi. Tra questi Cinecittà e l’idea di Netflix di Stato
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings