Renzi rischia grosso persino in Toscana per il solito egoismo

Vietata la lista di supporto dell'«epurato» Federico Gelli, la fedelissima Simona Bonafè può perdere la corsa alla segreteria pd. Lorenzo Becattini si affanna a chiedere a tutti di recuperare l'unità, dopo però aver bruciato ogni possibilità di accordo. Gli hanno fatto notare che l'unità, semmai, si costruisce e si condivide, non si impone. E Nicola Zingaretti gode.
Matteo Del Fante (Ansa)
Occhi puntati su Cdp e Poste. I renziani guardano a Ferrovie e rete unica. E in estate andrà rinnovato il cda della Rai.
Giuseppe Conte (Ansa)
Di sicuro c'è solo che questo Parlamento non vuole essere sciolto in anticipo e, dunque, gli onorevoli che ne fanno parte sono pronti a tutto pur di evitare che ciò accada. Il resto, almeno per loro, cioè per i rappresentanti della Casta, è secondario, compresi i vaccini che non arrivano, i ristori che non ci sono, la crisi economica e la cassa integrazione non pagata e, perfino, i morti di Covid.
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings