Polveriera Mali: prima i russi ora gli imam estremisti

True
Polveriera Mali: prima i russi ora gli imam estremisti

Il paese africano sempre più nel caos, tra attacchi jihadisti e la guerra tra Isis e al-Qaeda. L'Onu ha ripetutamente espresso la sua preoccupazione per il deterioramento della situazione e i sindacati attivi nella regione di Gao hanno chiesto uno sciopero di 48 ore questa settimana per protestare «contro la situazione e l'inerzia del governo».

L’eredità avvelenata del Superbonus: Fisco all’attacco e obbligo di polizze
Giuseppe Conte (Ansa)
Le Entrate spiegano che le plusvalenze su case rifatte col 110 sono tassabili a prescindere da chi ha eseguito i lavori e dal tipo di intervento. In arrivo un decreto attuativo per imporre l’assicurazione sulle catastrofi.
Acquisto Prelios, Bankitalia: sì a Ion
Nel riquadro, Andrea Pignataro
L’operazione da 1,35 miliardi si realizzerà attraverso la controllata X3 group e segue le acquisizioni di Cerved e Cedacri. Il comparto vive una fase di consolidamenti.
Arrestato l’organizzatore della fuga del faccendiere di Mosca dall’Italia
Artem Uss. Nel riquadro, Dmitriy Chirakadze (Ansa)
Dmitriy Chirakadze è il gestore dei sistemi informatici dei tribunali di Putin. Secondo i pm ha predisposto il viaggio in Russia di Uss, che era ai domiciliari nella sua casa di Basiglio in attesa di estradizione negli Usa.
«L’Ue fatta di palazzi lontani e di gelide normative ci trasforma in sonnambuli»
Il fondatore del Censis Giuseppe De Rita (Imagoeconomica)
Il fondatore del Censis Giuseppe De Rita: «Oltre a Meloni e Schlein, le elezioni le ha vinte l’astensione. È un segnale grave. Temi cruciali come ambiente e guerra ridotti a fatti di opinione».
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings